News: Gli eventi UTET al SalTo 2018!


Giovedì 10 maggio ore 14.30 - Spazio Book

Gabriele Nissim presenta Il bene possibile. Essere giusti nel proprio tempo 


Alternando alle storie gli insegnamenti di Socrate, Marco Aurelio, Hannah Arendt, Etty Hillesum, Willliam Shakespeare o Baruch Spinoza, Il bene possibile ci mostra come l’esercizio del pensiero, della capacità critica e dell’empatia siano condizioni necessarie e sufficienti non soltanto per dirci umani, ma per restarlo nei momenti più difficili. E che la scelta non è tra un presunto Bene superiore e le piccole convenienze personali, né tra l’eroismo e l’accettazione passiva degli eventi. Continua a leggere...
Sabato 12 maggio ore 15.30 - Orto Botanico di Torino (SALONE OFF)

Incontro-passeggiata con Daniele Zovi, autore di Alberi sapienti, antiche foreste

Incontro-passeggiata alla scoperta dei segreti degli alberi, per conoscere la vita delle piante, non solo dal punto di vista scientifico, ma anche da una prospettiva comportamentale e “sentimentale”.

Zovi, esperta guardia forestale, costruisce un trattato che è un manuale d’amore: ci spiega come gli alberi si muovono, cosa scoprire accarezzando la corteccia o come ascoltare un bosco in un giorno di vento. La ricerca dello spirito dei boschi, ci dice Zovi, è allo stesso tempo la ricerca del nostro spirito. Continua a leggere...



Domenica 13 maggio ore 13.30 - Spazio Incontri

Agnese Codignola presenta LSD. Storia di una sostanza stupefacente con Chiara Lalli

Tra psicanalisti visionari e contesse inglesi dedite alla trapanazione del cranio, ragni drogati e neuroscienziati che parlano coi delfini, Agnese Codignola districa i molti fili che compongono la stupefacente storia dell’Lsd, dalle origini fino al Rinascimento psichedelico di questi anni, in cui il rivoluzionario uso dei microdosaggi e le scoperte recentissime di David Nutt e Robin Carhart-Harris sulle connessioni neurali attivate dall’Lsd stanno riaprendo la strada della sperimentazione ufficiale per il “bambino difficile” di Albert Hofmann. Continua a leggere...

Domenica 13 maggio ore 14.30 - Spazio Incontri 

presentazione di La cultura ci rende umani Francesco Remotti dialoga con Adriano Favole

In questo libro, otto autori di varie discipline si misurano con le sfumature, le contraddizioni, la rilevanza della cultura. O meglio, delle culture. Otto diversi sguardi sul mondo che l’uomo ha plasmato: dai nuovi paradisi museali di Abu Dhabi sotto la lente di Jean-Loup Amselle al racconto di John Eskenazi sull’origine dell’arte del Gandhara, passando per le questioni di genere e di discriminazione sessuale affrontate da Vittorio Lingiardi e le sfide che attendono la scuola del futuro secondo Paola Mastrocola. Continua a leggere...

Commenti

Letture del mese

Tienimi per mano al tramonto- Herman Hesse

Recensione "Hygge. La via danese alla felicità" by Meik Wiking

In piedi, Signori, davanti ad una Donna (William Shakespeare)

Recensione: Tales of Demons and Gods di Mad Snail

Recensione "19 Days" by Old Xian

Vola da me - Alda Merini