Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2018

Recensione "Contro Natura" by Mirka Andolfo

Immagine
Contro Natura è l'ultima serie firmata e disegnata dalla famosa fumettista Mirka Andolfo, conosciuta anche all'estero per la sua Sacro/Profano e che proprio con Contro Natura debutta con la Panini Comics.

A metà tra il fantasy, l'erotico e il distopico, Contro Natura ci immerge in un mondo popolato da animali antropomorfi in cui la legge ammette solo l'unione tra individui della stessa razza e sesso opposto. I trasgressori, definiti con sdegno e odio dei contro natura, vengono accusati, rieducati e sufficientemente puniti.
Leslie (la nostra protagonista) è una maialina come tante altre: ama la musica, il sushi, è costretta a fare un lavoro che odia e sta per compiere i fatidici venticinque anni. Sogna una vita diversa; ma non sa ancora quanto i sogni possano essere pericolosi. Soprattutto se popolati da un conturbante lupo bianco, la fonte di tutti i suoi futuri guai.

Ho conosciuto Contro Natura dalle parole entusiaste di un'amica che, dopo averlo letto, era presa d…

Recensione: "So tutto di te" di Clare Mackintosh

Immagine
È il solito viso stanco quello che Zoe Walker, madre quarantenne e divorziata di due figli, intravede riflesso nel finestrino del treno che la sta riportando a casa. È un venerdì come tanti, e dopo un'intera settimana trascorsa ad assecondare un capo impossibile, tutto ciò che desidera è accoccolarsi sul divano tra le braccia del nuovo compagno, Simon. Ma mentre sfoglia impaziente e distratta una copia della London Gazette, la sua mano si blocca di colpo. Perché il volto di donna che pare fissarla da quelle pagine gualcite, un po' fuori fuoco ma inconfondibile in mezzo alle immagini equivoche delle hotline a pagamento, altri non è che il suo. E se i famigliari insistono che debba trattarsi di un errore o di uno scherzo, Zoe non può fare a meno di restarne turbata, anche quando l'indirizzo web che accompagna la foto si rivela inesistente. La sua inquietudine si trasforma in incubo quando, sullo stesso giornale e corredata dal solito indirizzo Internet, appare la foto di un&…

Rcensione: Il ragazzo invisibile (Primo e secondo volume)

Immagine
Dopo aver visto il film devo dire che avevo aspettative molto basse su questa serie di libri. Mi aspettavo qualcosa di scontato e noioso...
Adoro quando mi sbaglio.

Visto che la Salani mi ha chiesto di recensire il secondo volume, e io il primo non l'avevo letto, mi sono data da fare e in sei ore totali avevo finito le avventure di Michele Silenzi, con la speranza di avere presto sue notizie.

Trama - Il ragazzo invisibile 
Michele ha 13 anni e vive in una tranquilla città sul mare. Non si può dire che a scuola sia popolare, non brilla nello studio, non eccelle negli sport. Ma a lui in fondo non importa. A Michele basterebbe avere l'attenzione di Stella, la ragazza che in classe non riesce a smettere di guardare. Eppure ha la sensazione che lei proprio non si accorga di lui. Michele sembra intrappolato nella routine quotidiana, tra i compagni più teppisti che non perdono l'occasione di prenderlo di mira per qualunque scherzo venga loro in mente e le costanti premure di Giov…

Recensione: Il Bambino con il pigiama a righe

Immagine
Trama
Bruno è un bambino di nove anni, figlio di un comandante delle SS, completamente all’oscuro della realtà della guerra e di quanto avviene nella Germania nazista. Un giorno incontra un bambino ebreo, Shmuel, chiuso in un luogo circondato da un recinto. Nonostante ci sia una rete a dividerli, giorno dopo giorno tra i due bambini cresce un’amicizia segreta così forte che li porterà a condividere un uguale destino.

Recensione

C'è stato un tempo... no, così non va bene. 
"C'è stato un tempo" fa pensare a qualcosa di lontano da noi, il momento che dobbiamo ricordare invece è avvenuto poco più di settanta anni fa; però forse, pensare a qualcosa di passato in questo modo, ci aiuta a distaccarci da quei momenti e non piangere ancora per quelle persone che non abbiamo conosciuto. E questo è sbagliato... non dobbiamo dimenticare. 
In un modo o nell'altro, tutti conosciamo la storia di cui vi parlerò adesso; abbiamo visto il film o qualcuno ci ha raccontato di averlo fatto …

Recensione: La Guerra di Catherine

Immagine
Trama
Rachel, giovane studentessa ebrea, frequenta una scuola speciale, la Maison di Sèvres, e ama guardare il mondo attraverso la sua Rolleiflex. Con lo scoppio della Seconda guerra mondiale è però costretta a fuggire e a cambiare identità. Aiutata da una rete di partigiani, Catherine - questo il suo nuovo nome - dovrà nascondersi in luoghi sempre diversi e imparare a fidarsi di persone nuove, senza mai separarsi dalla sua macchina fotografica. Da questo lungo viaggio prenderà vita la sua testimonianza per immagini che invita a non dimenticare la bellezza nascosta nel quotidiano e che celebra gli eroi anonimi, che mettono a rischio la propria vita per salvare quella degli altri. Un viaggio che l'aiuterà a crescere e che la trasformerà in una donna libera.

Recensione

Quale giorno migliore, se non questo, per parlarvi di questo romanzo. Oggi, 27 gennaio 2018. Oggi, Giornata della Memoria.

Questo libro, graphic novel in realtà, è un modo per fare approcciare anche i più giovani a un …

Recensione: Io sono Frida

Immagine
Trama
Frida vive in Messico, trabocca di energia e ha occhi grandi che vedono tutto. Frida ride, piange, scopre i colori del mondo. Proprio come te.

Recensione
Presa anche io dalla mania per il Messico, le sue tradizioni e la sua cultura (Maledetto "Coco"), sono andata in cerca di materiale e mi sono imbattuta in questo volumetto edito Rizzoli.
Questo piccolo gioiello cartonato è un libro per bambini e  in maniera semplice e con illustrazioni colorate racconta la storia di Frida Kahlo, un'artista diversa dalla massa che trasforma il dolore in arte.

In ogni pagina di questo libro Frida ci parla di lei, della sua famiglia e di ciò che prova, dimostrandoci che anche se siamo "una sola persona" siamo composti da "tanti pezzi".


Lo stile è semplice, tanto che il libro si legge in una manciata di minuti, la cosa che colpisce però è la fine. Nell'ultima pagina c'è il disegno di uno specchio e all'interno una domanda "E dimmi, tu chi sei?"…

Segnalazione: L'uomo di Gesso

Immagine
Trent’anni fa, Il cadaveredella ragazza del valzer. Senza testa. Sono trascorsi trent’anni. Ed Munster adesso è un uomo, è rimasto a vivere nella stessa cittadina e insegna nella scuola locale. Abita nella bella casa che gli ha lasciato la madre e affitta una stanza a una studentessa vivace da cui è attratto, suo malgrado. Ed sembra essersi lasciato il passato alle spalle, quell’estate del 1986 in cui era un ragazzino e trascorreva giorni interi con i suoi amici. Tra infinite corse in bicicletta, spedizioni nei boschi che circondano la pittoresca e decadente Anderbury e i pomeriggi a scuola, il loro era un tempo sereno: erano una banda, amici per la pelle. E avevano un codice segreto: piccole figure tracciate col gesso colorato, per poter comunicare con messaggi comprensibili solo a loro. Poi, un giorno, quei segni li avevano condotti fino al bosco. Fino al corpo smembrato di una ragazza. Chi sia stato l’artefice di un simile delitto, in questi trent’anni, non si è mai saputo. Sono sta…

Novità NewtonCompton- 22/28 Gennaio

Immagine
Nikki Galena è una detective in gamba, ma non gioca secondo le regole. Di certo non quando ha a che fare con i malviventi responsabili di aver ridotto in fin di vita sua figlia. È anche una donna solitaria, per niente brava nel gioco di squadra. E invece è costretta a lavorare in coppia con Joseph Easter, l’ultimo arrivato alla Centrale, preceduto da una pessima reputazione. Insieme dovranno affrontare due casi apparentemente semplici, destinati però a mettere a dura prova le loro abilità di investigatori. La città è infatti terrorizzata da gruppi violenti che indossano delle maschere: a Galena e Easter il compito di smascherare quei balordi. Ma quello che con grande fatica riusciranno a scoprire avrà il volto dell’orrore. Un incubo al di là di ogni possibile immaginazione...


La dittatura è un veleno che contamina ogni cosa
La storia mai raccontata dell'assaggiatrice del Führer
All’inizio del 1943 i genitori di Magda Ritter inviano la loro figlia presso alcuni parenti in Baviera, sp…

Segnalazione: Le prossime uscite targate Il Castoro!

Immagine
Novità ALBO ILLUSTRATO











Torna l’amatissima serie best seller del New York Times che insegna le buone maniere in allegria…