Blogtour Dark Zone - Daniele Viaroli


NOME.

A: A2DB
B: Benny Bumbleboom

SOPRANNOME.

A: Alfred
B: Il grande, unico, fantasmagorico, bellissimo e umile, non dimentichiamo umile, Benny Bumbleboom non ha bisogno di soprannomi. Tutta Crocevia conosce il più strepitoso folletto che sia mai esistito. Ci sono statue col mio nome, poemi dedicati alle mie imprese e taglie col mio viso! Ah, uh, forse lultima era meglio non dirla.

ETÀ.

A: Diciannove anni, quattro mesi, dodici giorni, sette ore, ventidue minuti e diciassette secondi. Diciotto. Diciannove. Venti.
B: Sì, sì, basta. Fatti più in là che tocca a me. Anche se ad essere onesti non me lo ricordo mica quanti anni ho. Qualche centinaio credo. Ma li porto splendidamente. Guarda qua che bicipiti! E senza steroidi eh.

RAPPORTO CON L'ALTRO SESSO.

A: Ho chiesto a un paio damici cosa gli esseri viventi ci trovino nelle donne. Hanno risposto che sono come il vino, ma io mica lo bevo il vino.
B: Ma cosa vuoi saperne tu di donne, lattina! Vieni qua che ti spiego. Allora, ripeti con me, le donne sono la cosa più bella del mondo. Soprattutto nude. No, no, smettila daggrottare i LED che poi si fulminano. Ma che maschilista! Sto solo ringraziando lo Strixos per aver creato ragazze come Kalena. Sì, lo so che è tua amica, ma lasciami finire. Dicevo il mio rapporto con le donne è fantasmagorico. Soprattutto quando sono invisibile e molto lontano dalle loro manacce. Chissà poi perché se la prendono tanto quando mi nascondo negli spogliatoi. Mah, saranno permalose.

LA TUA DONNA IDEALE.

A: Sono un robot, non sono attratto dalle donne. Però Kalena Lei è speciale.
B: Eh beh con quel fondosch ahio! Perché mhai dato una sberla? Ok, ok. Faccio il serio. La donna ideale non esiste, sono tutte perfette a modo loro. Ognuna ha qualcosa che la rende speciale e meravigliosa, una perla che aspetta solo dessere scoperta dal mondo. Ma che dici, Alfred?! Smettila dinsinuare che stia cercando di giustificarmi perché mi piacciono tutte. Sì, tu insinui. Non me ne frega se non sai che vuol dire. Tu insinui!

COLORE PREFERITO.

A: Rosso, mi ricorda la vita.
B: Rosse, more, bionde, azzurre, mi piacciono tutte.

CIBO PREFERITO.

A: Le melanzane alla parmigiana della nonna di Intrigo
B: Le melanzane alla parmigiana della nonna di Intrigo. Anche perché se proviamo a dire qualcosa daltro quella ci ammazza.

DI QUALCOSA ALL'ALTRO.

A: Dovresti usare i tuoi poteri per qualcosa di più utile che spiare le donne nude.
B: Esiste qualcosa di più utile? Va bene, va bene. Giuro solennemente dusare le mie capacità per difendere i miei amici dal male, dalloscurità, dalle televendite e dai cambiamenti climatici. Dovresti metterti un maglioncino che fuori fa freddo e ti si ghiaccia la carrozzeria.

TRE AGGETTIVI PER DEFINIRE L'ALTRO.

A: Sconclusionato, combinaguai, molesto.
B: Onesto, coraggioso, umano.

UN LUOGO A CUI SEI MOLTO LEGATO.

A: Casa della nonna di Intrigo a Crocevia. Ci sono le melanzane alla parmigiana.
B: Lo strip-club di Maeve su Ganimede nella dimensione nota come Tau Ceti. Come non valgono posti a luci rosse? Beh allora il laboratorio di Leonard Badger a Crocevia. Che bacchettoni però, eh.

BEVANDA PREFERITA.

A: Olio motore DOP invecchiato tredici anni.
B: Hey sono un folletto! Per me esiste solo la birra irlandese!

BEVANDA ALCOLICA PREFERITA.

A: Alcol antigelo.
B: Tho detto che esiste solo la birra irlandese! Anche se Skald mha fatto assaggiare lidromele e non è affatto male.

GIORNO O NOTTE.

A: I miei visori sono tarati per consentirmi di vedere in egual misura di giorno e di notte per far sì che lefficienza di questa unità non cali mai.
B: I miei visori sono tarati per consentirmi di vedere benissimo di giorno e stamparmi contro qualsiasi cosa di notte. Non mi piace molto schiantarmi contro le cose, quindi direi giorno. Soprattutto destate. Sul bagnasciuga. Dove le ragazze fanno jogging in costume. Eheheheh.

FAI UN SORRISO.

I LED oculari di Alfred lampeggiano per simulare la gioia presente negli occhi di un essere umano quando sorride con gioia.
Benny fa un sorrisone così ampio da venir provinato dalla Mentadent come nuovo testimonial.

SALUTA L 'ALTRO.

A: Ciao Benny, lunità nota come Alfred ti saluta.
B: Ciao Alfred, non è che, per caso, riesci a procurarmi un piatto di parmigiana della nonna di Intrigo?


-CuorediInchiostro

Commenti

Letture del mese

In piedi, Signori, davanti ad una Donna (William Shakespeare)

Tienimi per mano al tramonto- Herman Hesse

Pensiero - Alda Merini

Recensione "19 Days" by Old Xian

La morte di Patroclo

Vorrei sapere quando ti ho perso -Joyce Lussu