News: Giveaway "La Principessa Sbagliata" di Ester Trasforini

Per festeggiare e premiare l'entusiasmo con cui i fan hanno accolto la pubblicazione de La Principessa Sbagliata, l'autrice Ester Trasforini, in collaborazione con la Gainsworth Publishing, indice il suo primo primo give away. I lettori hanno la possibilità di vincere una copia cartacea del romanzo, con dedica personalizzata, autografo e segnalibro!

Partecipare è semplicissimo:
1) Metti "mi piace" alla pagina facebook   Le storie di Ester Trasforini e attiva le notifiche per non perdere neanche un aggiornamento!

2) Condividi il post dedicato al giveaway, che trovi nella pagina facebook dell'autrice, con visibilità pubblica, taggando un amico, e scrivendo la frase: "Per me la principessa sbagliata è [nome di un amico/a taggato/a]". Il tag deve essere funzionante e può essere usato su qualsiasi amico/a.

3) Commenta il post dedicato al giveaway che trovi nella pagina facebook dell'autrice, scrivendo che partecipi!

Il give away scade sabato 1° ottobre!

Il vincitore verrà sorteggiato sul sito  random.org e sarà annunciato nei primi giorni di ottobre. Nel caso in cui non risulti reperibile verrà fatta una nuova estrazione.


La Principessa Sbagliata - Trama
Ci sono una torre, un drago e una principessa da salvare. Sembra l'inizio di una fiaba classica, ma quando la boscaiola Gemma, spinta dal desiderio di arricchirsi, decide di partire per liberare la figlia del re, tutto inizia a girare per il verso sbagliato. Armata di ascia e di una magia di dubbia utilità, Gemma giunge sulla montagna e mette in fuga il drago, ma finisce per ritrovarsi lei stessa fuggitiva in un'avventura dove niente è ciò che sembra, principessa compresa.
Tra scontri, visioni, amore e uno zombi spaventapasseri, Gemma affronterà le sue paure e scoprirà che il lieto fine, forse, va cercato oltre gli abiti che si indossano.

Un estratto
Con i grandi occhi blu, la nobile ricambiò lo sguardo della boscaiola e sbatté le palpebre: "Che cosa vi porta in questo luogo, dolce fanciulla?"
Gemma non poté fare a meno di notare che quella voce, seppur cortese, suonava un po' troppo roca per una principessa ideale, ma pensò che dopo quattro anni di solitudine fosse normale non avere più la chiacchiera cristallina di un tempo.
"Sono venuta a salvarti". La boscaiola fece un respiro profondo, mentre rievocava nuovamente l'ammonizione del nonno sul linguaggio poco cortese. "Beh, senti, abbiamo fretta, quindi monta in spalla che ti porto via da qui." Sorrise. Il suo tono doveva essere parso proprio gentile. Se avesse voluto essere maleducata, infatti, le avrebbe detto qualcosa come:"Ehi stupida bambolina di porcellana, datti una mossa o ti spacco la faccia!"
Ma la principessa si irrigidì come se avesse visto un fantasma. "Salvarmi?" Chiuse il libro, tenendo gli occhi sbarrati, e si alzò. Era altissima. "Che Dio vi benedica, dolce fanciulla, ma temo che siate uscita di senno. Voi non siete certo un cavaliere."


Buona fortuna!

Commenti

Letture del mese

Recensione "SteamBros Investigations - L'armonia dell'Imperfetto" by Alastor Maverick e L.A. Mely

Recensione "Legacy of Darkness - Il pentacolo" by Miriam Palombi

Recensione in Anteprima: Time Deal di Leonardo Patrignani

Recensione "Orphan Black"

Segnalazione: Le uscite di giugno de ilCiliegio Edizioni

Recensione "I tre moschettieri" by Alexandre Dumas