Cory Monteith: The Quarterback

13 luglio 2016

Mi sono svegliata. Una giornata normale come le altre. Ore da affrontare , come facciamo ogni giorno ... eppure oggi c'è un vuoto. Il fantasma di una voce che per anni ha cantato per noi e non riesco a dimenticare e un lasso di tempo vissuto troppo poco da una vita speciale.
Data di Nascita: 11 maggio 1982.
Probabilmente tante persone sono nate in quello stesso giorno, eppure noi siamo focalizzate su di te: Cory Monteith.
Cosa hai pensato quando sei venuto al mondo? Sapevi già che ci avresti accompagnate per tutta la nostra adolescenza con la tua presenza e quella voce dolce ma profonda che avevi?
Data di Morte: 13 luglio 2013 ...
Sapevi anche questo ?
Noi lo sappiamo e ancora non riusciamo ad andare avanti. Perché stamattina era un giorno normale come lo era tre anni fa ma poi tutto è stato sconvolto.
Sei lassù adesso? Ovunque " quel lassù" sia. Stai cantando per noi ? Se mi concentro quasi quasi ti sento.
Ti ricordiamo quasi tutti per Glee. Perché eri il nostro sogno, chi non avrebbe voluto qualcuno come te?
Ma eri anche altro Cory. Eri una persona e avevi una famiglia , degli amici e una donna che ti amava ...
Cosa hai pensato alla fine?

Ciao Cory, oggi volevo scriverti qualcosa e forse è esagerato o forse è giusto così. Non perché tu sai che ti sto scrivendo ma per le persone che come me sono nello stesso stato.
Nel dolore ci hai uniti ... nel dolore non siamo soli.
E per una volta va bene perché è facile amare qualcosa quando è tutto rosa e fiori.
Ciao Cory, volevo scrivere qualcosa per te ma le parole si rincorrono e io quasi non ci vedo per le lacrime mentre la tua voce riempie la stanza e tu sei sullo schermo della tv, che guardi me ... che guardi tutti.


Ciao Cory.
Addio Cory.

Commenti

Letture del mese

Recensione "Once Upon A Zombie - Il colore della paura" by Billy Phillips e Jenny Nissenson

Recensione "The Dark Hunt - Il Tempio degli Abissi" by Julia Sienna

Recensione "I figli della tempesta" by Francesca Noto

Recensione "Piccante e delizioso" by Anna Grieco e Alexia Bianchini

Review Party: "Dream hunters - Il ponte illusorio" by Myriam Benothman

Blog Tour - Ad ogni costo