Whovians News: Moffat e Capaldi parlano dell'ultimo episodio di Clara



L'abbandono della serie da parte di Jenna Coleman era già stato annunciato l'anno scorso. Eppure, a sorpresa (a causa dell'annullamento dell'impegno che avrebbe portato via l'attrice dal suo ruolo di companion), Clara ha fatto da protagonista anche in questa nona stagione. 
Ma lo sapevamo fin dall'inizio: nell'episodio speciale di Natale avremmo salutato definitivamente il suo personaggio. 

Le reazioni alla notizia, tra i fan della serie, sono state molteplici: da chi aspetta quasi con impazienza che giunga l'ora dell'addio, a chi teme l'imminente arrivo della temuta puntata. Più recenti sono, invece, le dichiarazioni di Steven Moffat e Peter Capaldi al riguardo.

Nell'incontro con i fan, svoltosi durante il Lucca Comics and Games, il regista ha infatti detto:

Clara se n'è andata e non tornerà mai più. Non vi rivelerò nessuna anticipazione sulla sua sorte.
Posso solo dire che ciò che le accadrà vi scioccherà, terrificherà e sorprenderà. Rigorosamente in quest'ordine.


Nella giornata di ieri, durante un'intervista a Radio1, Peter Capaldi ha ammesso che Jenna Coleman ha già girato le sue ultime scene nei panni di Clara Oswald. Queste sono state le sue parole:

Lei è favolosa in quella scena, non voglio scendere nel dettaglio. Ciò che vi accade è geniale, ma molto triste. Veramente triste.
Non è esattamente quello che pensi che accadrà. Tu credi che quello che sta per accadere accadrà, ma poi succede qualcos'altro.
(...)
Non è come dire addio a Jenna in persona, ma dici addio al personaggio e questo diventa il centro delle tue emozioni, e forse di tutte le cose che vorresti dire a questa persona, come sia stata fantastica per me.
E dovete veramente prepararvi per quando se ne andrà, perché sarà abbastanza sconvolgente.
Pensate a Ten che dice addio a Rose in Doomsday.
(...)
Lei è grandiosa, divertente e una persona meravigliosa con cui lavorare, mi sono divertito molto con lei. Di solito non piango mentre lavoro, ma è stato davvero triste dirle addio.
(...)
E' sempre geniale il modo in cui queste cose vengono gestite in Doctor Who, quindi tenetevi pronti con un sacco di fazzolettini. Vi renderà tristi per molte settimane.


Quali sono le vostre reazioni ed aspettative per questo episodio? Fatecelo sapere con un commento qua sotto! (;

Stay tuned!

Commenti

Letture del mese

Recensione "La canzone di Achille" by Madeline Miller

Recensione "Blood Bank" by Silb

Recensione "Avialae" by Lucid

Novità in libreria - Les Flaneurs Edizioni

Recensione doppia "Recessive" by Irene Grazzini

Recensione "Sekai-ichi Hatsukoi" by Shungiku Nakamura