Recensione: Come lui nessuno mai

Trama:
Per Sarina Mahler - architetto trentenne di Austin, Texas - l'amore 'che avrebbe potuto essere e non è stato' è Eamon Roy. Praticamente perfetto. Ma imperdonabile per il modo in cui la piantò senza spiegazioni. Ora Eamon torna in città e vuole che sia proprio Sarina a lavorare alla ristrutturazione della sua casa. L'occasione è troppo ghiotta per la sua carriera e Sarina non può tirarsi indietro, anche perché nella sua vita c'è Noah e non ha nulla da temere. Se non fosse che... Il più classico dei triangoli amorosi, Come lui nessuno mai è una commedia sincera e appassionante, che diverte dalla prima all'ultima pagina. 








Recensione:

Non ci siamo, proprio no. Non voglio dire che non mi sia piaciuto ma mi aspettavo qualcosa di totalmente diverso da leggere, volevo qualcosa che fosse divertente ma diverso al tempo stesso.
Procediamo con ordine.
Lo stile è semplice, fresco ma a volte troppo noioso. La scrittrice dopo averci presentato i personaggi e la situazione di ognuno di loro ( in maniera così impeccabile da creare aspettative) rallenta la narrazione fino a portare al completo Nulla.
Ci sono così tante pagine dove non succede niente che Eamon mi ha fatta sbadigliare invece di farmi innamorare (come mi succede sempre con i romanzi rosa).


Però non state alla larga da questo libro perché i punti a favore ci sono.
La protagonista ha una psicologia forte e dei valori saldi, è intenzionata ad emergere nel panorama dell'architettura e crede nei valori dell'amicizia e della famiglia. Il suo background familiare è così dolce da farci quasi invidiare una famiglia come la sua e anche i suoi amici sono pressoché perfetti ( a partire dal suo pazzo coinquilino).
Questo non è un romanzo impegnativo, è perfetto per questi giorni d'agosto in cui la gente diventa tutt'uno con il sole. Fresco e ironico ma senza tante pretese, quindi non lo condanno anzi, vi invito a leggerlo e dirmi voi cosa ne pensate poichè io probabilmente sono abituata ad un altro genere di romanzi rosa (mi piacciono quelli dove almeno uno dei due muore, ma sono io ad avere problemi probabilmente.)

La copertina è adorabile comunque, quell'occhiale che spunta è molto sexy e poi mi piace quel tipo di rosso usato; anche la qualità del libro è impeccabile tanto da resistere ai miei maltrattamenti da lettrice furiosa.
Ciancio alle bande , voto?

- CuorediInchiostro

Commenti

Letture del mese

Recensione "Un bacio, mille sapori" by Miranda Nobile

USCITE NEWTON COMPTON dal 2 all' 8 Ottobre

Recensione "Respiro della Morte" by Le Peruggine

Segnalazione "La figlia del guardiano" by Jerry Spinelli

Recensione "Piccante e delizioso" by Anna Grieco e Alexia Bianchini

Rizzoli, Bur, Fabbri Editori - Novità settembre-ottobre 2017