Un riflesso sulle copertine: "Missione Detective" by Àngels Navarro


70 piste da decifrare e 9 casi da risolvere.
Un grande albo che trasforma ogni lettore in un detective a caccia di tracce e indizi per svelare intricati misteri. 
Un libro-gioco con tante attività di logica, calcolo e osservazione per tenere il cervello sempre in allenamento.


Ho trovato Missione Detective per caso, mentre ero in fila alla cassa della libreria e sfogliavo i volumi che avevo sotto agli occhi per ammazzare il tempo dell'attesa. Ovviamente quando sono uscita dal negozio tra le mani stringevo anche questo libro.
Missione Detective mi ha colpito subito. Per la bellissima copertina prima e per le fantastiche, curate, simpatiche illustrazioni poi. Anche la grafica interna mi ha catturato fin dal primo istante: attenta, ben curata, piena ma non confusionaria, colorata e super-spumeggiante. Assolutamente irresistibile. Avrei comprato il libro anche solo per sfogliarlo e guardarlo come fosse un'opera d'arte.


Ma non diciamo bugie: il vero elemento esaltante è la geniale idea di fondo della realizzazione del volume. Perché Missione Detective è un libro-gioco che mette in prima linea il lettore. E non lasciatevi ingannare dalla apparenze: non è solo un gioco per ragazzi, ma coinvolge e si rivolge ai bambini quanto agli adulti (parola di detective!).
Questo è uno di quegli albi che gli amanti del giallo e dell'investigazione non possono assolutamente perdersi. Àngels Navarro ci presenta nove casi diversi, mostrandoci ambientazione (grazie alle efficacissime illustrazioni di Jordi Sunyer), vittime e sospettati, e ci lascia ben settanta piste da seguire per giungere alla soluzione dei misteri.


Attraverso giochi di logica, esercizi di osservazione e diversi calcoli, Missione Detective stimola il lettore e lo invita a giocare in prima persona, così da scoprire la verità dietro ai vari crimini mettendosi nei panni di un vero detective. Ma attenzione: le risposte e i procedimenti possono rivelarsi ben più difficili di quanto si possa credere!

Missione Detective è un libro divertente, interessante, bello e stimolante, che intrattiene e appassiona mentre stimola la mente del suo lettore-giocatore. E se già la soddisfazione dell'aver risolto i misteri non è sufficiente, a rendere ancora più orgoglioso il bambino che è in noi ci pensa la coccarda Primo premio all'investigatore più astuto (posta alla fine, subito dopo le soluzioni).
E voi siete pronti a mettervi in gioco?
Buona lettura!






Commenti

Letture del mese

Tienimi per mano al tramonto- Herman Hesse

Recensione "Hygge. La via danese alla felicità" by Meik Wiking

In piedi, Signori, davanti ad una Donna (William Shakespeare)

Recensione: Tales of Demons and Gods di Mad Snail

Recensione "19 Days" by Old Xian

Vola da me - Alda Merini