Recensione: Now di Stephan R. Meier

Trama
Attraverso fitte foreste, braccato da droni che dall 'alto scandagliano i segni della sua presenza, Spark cerca di sfuggire alla sorte beffarda che il destino gli ha riservato. Prima del giorno infausto in cui suo padre morì, era uno dei cittadini privilegiati di Eden, il mondo perfetto della tecnologia, il luogo in cui le esistenze dipendono in tutto e per tutto da Now, l'intelligenza artificiale avanzata sviluppata grazie ai cospicui finanziamenti elargiti dal Pentagono. Ora Spark vaga nei territori che si estendono al di fuori di Eden, privato dei suoi diritti e di qualsiasi garanzia di sopravvivenza. Qualcuno - o qualcosa - ha deciso che i segreti che ha scoperto sulla morte di suo padre devono restare sepolti ed è disposto a tutto, anche a ricorrere alla violenza più cieca, pur di raggiungere lo scopo. A Spark non resta che lottare per non soccombere, perché in gioco, oltre alla sua vita e a quella delle persone a lui più care, c'è il futuro del mondo.


Recensione

NOW.
(Adesso). 

Un'intelligenza artificiale con il compito di dare all'umanità "tutto ciò di cui a bisogno".

Eden.
(Paradiso).

Il luogo "da sogno" in cui "chiunque vorrebbe abitare".

Descrizioni perfette e una trama ben strutturata sono i punti forti di questo romanzo Thriller dal sapore fantascientifico.

Il prologo mi ha colta un po' di sorpresa, ma mi ha subito colpita. Abbiamo un uomo che vive come un animale e finge perfino di essere uno di loro per non farsi trovare.
Trovare da chi? 
Così continuiamo a leggere e veniamo circondati da un mondo in cui tutto sembra perfetto. Le macchine, le case, il cibo, gli armadi (molto più ordinati di quelli moderni).

Lo stile fluido e dettagliato dell'autore ci offre un panorama completo del passato e del presente delle vicende narrate, senza però risultare mai pesante o noioso. I numerosi personaggi all'inizio risultano dispersivi per un romanzo che comunque non è molto lungo, ma andando verso la fine riusciamo a comprenderne l'utilità e il messaggio che vogliono lanciare. Alcuni mi sono piaciuti più di altri, anche se il mio preferito resta senza alcun dubbio Sparks, quello che dovrebbe essere il protagonista.
"Dovrebbe" perchè i punti di vista presentati non sono solo i suoi, ma alla fine gira tutto intorno a lui e alle sue decisioni di contrastare quello che vuole essere lo sviluppo dell'uomo, ma la fine dell'umanità.
L'autore anche se ci propone un mondo perfetto, ci fa desiderare l'imperfezione perchè è qui che si nasconde la vera bellezza dell'anima. Senza problemi non ci sarebbero sentimenti, solo gesti automatici e bisogni primari che non ci differenzierebbero molto dagli automi.

Now è un romanzo Thriller studiato e originale; un Distopico mancato in cui non ho trovato difetti che consiglio anche agli amanti del genere fantascientifico.
-CuorediInchiostro






Commenti

Letture del mese

Recensione "Ogni cosa a cui teniamo" by Kerry Londsale

Recensione "SteamBros Investigations - L'armonia dell'Imperfetto" by Alastor Maverick e L.A. Mely

Recensione "Legacy of Darkness - Il pentacolo" by Miriam Palombi

Recensione in Anteprima: Time Deal di Leonardo Patrignani

Recensione "Orphan Black"

Segnalazione: Le uscite di giugno de ilCiliegio Edizioni