News: Le uscite di giugno della Dunwich Edizioni


Trasmissione Inversa - Fabrizio Valenza

Serie: Cthulhu Apocalypse (vol. V)
Genere: Horror
Pagine: 150
Prezzo: 0,99 € (gratis per kindle unlimited)
Link per l'acquisto: https://goo.gl/gqfjDi

Il Progetto
Cthulhu Apocalypse è una serie di novelle autoconclusive e scritte da diversi autori, che si svolgono nella stessa ambientazione di matrice lovecraftiana. Non è necessario leggere le opere in ordine di uscita, anche se ovviamente aiuta a comprendere meglio il mondo creato dagli autori coinvolti nel progetto.

Sinossi
Autunno 2015. Un villaggio immerso nella nebbia vicino a Verona. Un uomo torna dal lavoro e siede a tavola con la moglie e il figlio di tredici anni, che ama più di ogni altra cosa al mondo. Si risveglia sulla poltrona all'una e un quarto di notte. Gli altri già dormono. Non capisce cosa stia vedendo sullo schermo della TV ancora accesa, si rende appena conto che è qualcosa che lo terrorizza quando si alza, va in cucina, cerca nei cassetti, prende un coltellaccio, ma lo lascia cadere per terra. Meglio l'accetta. Esce, va nella legnaia e sale a compiere il suo dovere.
Con questo omicidio apparentemente incomprensibile inizia l'incubo di Verona, l'ondata rossa di follia, come viene subito ribattezzata dai media. Un poliziotto e un giornalista fanno del loro meglio per capire cosa stia accadendo, nella speranza di riuscire a bloccare le stragi familiari che si susseguono a ritmo serrato. Mai avrebbero immaginato che i loro incubi adolescenziali, fatti di romanzi horror e sette magiche, potessero diventare quotidianità.
Cthulhu è dietro l'angolo. Aspetta soltanto che qualcuno pronunci le parole giuste.

L'autore
Fabrizio Valenza è nato a Verona nel 1972 ed è laureato in Filosofia presso l'Università della sua città e in Scienze Religiose presso l'Istituto Teologico San Pietro Martire. Il suo esordio nella letteratura si ha con la saga fantasy Storia di Geshwa Olers, pubblicata a partire dal 2008. Avendo sempre sostenuto che i generi non costituiscono un limite ma l'opportunità per raccontare storie di vita vissuta, ha dato alla luce nel 2009 il romance La ragazza della tempesta e nel 2011 l'horror Commento d'autore, primo romanzo ambientato nell'immaginaria cittadina di Verulengo, in provincia di Verona. In questo paese immaginario si muovono anche le vicende di sette romanzi brevi riuniti sotto il titolo generale Le sette case. Codice infranto è stato il primo romanzo pubblicato con Dunwich Edizioni.
Il suo immaginario si radica nella mitologia e nelle leggende tipiche di Verona e di tutta Italia, dando concretezza a quel fantasy in chiave italiana che va sempre più delineandosi come narrativa fantastica di ambientazione mediterranea, di cui viene riconosciuto come uno dei principali propugnatori e alla cui diffusione ha partecipato fattivamente, oltre che con i suoi romanzi e racconti, con articoli, conferenze e workshop.



Oltre il Nero dell'Anima - David Falchi

Genere: Horror/Urban Fantasy
Pagine: 230
Prezzo: 2,99 € (gratis per kindle unlimited)
Uscita: 28 giugno
Link d'acquisto: https://goo.gl/X5fNLX

Sinossi
Questa volta ho rischiato davvero di sparire nel nulla. Tutto è cominciato quando mi sono trovato a indagare sul caso di possessione di Lucy Spencer, moglie del famoso comico - famoso almeno per il resto del mondo - Dwight Spencer. Che fosse un'indagine fuori dal comune l'ho pensato non appena ho messo piede nella tenuta romana dell'attore, ma mai avrei pensato che per provare a uscirne vivo avrei dovuto evocare io stesso una creatura infernale e fare i conti con uno spirito insinuatosi in casa mia. E no, non sto parlando di Lerner. Mai avrei pensato di essere trasportato fino alle Cascate della Dissoluzione...e di non fare più ritorno.

L'autore
David Falchi nasce a Perugia nel 1974. Si trasferisce a Roma per studiare Economia e Commercio e rimane nella Capitale anche dopo la laurea. Ha già pubblicato per la Dunwich Edizioni il romanzo Nero Eterno, la prima opera con protagonista l'esperto del sovrannaturale Marcello Kiesel, e ha partecipato alla serie Moon Witch con l'episodio Il Ritorno di Rebecca.

Un assaggio
C'è una cosa della paura che è difficile da ammettere. Per quanto si possa essere abituati a essa, trova sempre un modo per aggirare l'ostacolo e colpirti dove meno te lo aspetti.



Midnight Sun - Charlotte Raine

Serie: Grant & Daniels (libro I)
Genere: Thriller
Pagine: 200
Prezzo: 2,99 € (gratis per kindle unlimited)
Uscita: 28 giugno
Link d'acquisto: https://goo.gl/zG6nL2
Link all'estratto su 20LINES: http://goo.gl/QnMm49


Sinossi
Wyatt, in Alaska, è una cittadina di rara bellezza, tranquilla...e teatro di inspiegabili tragedie. Due anni dopo che Aaron Grant ha perso la sua famiglia in un incendio, Sarah, una delle migliori amiche della figlia, viene rapita. Ormai vittima dell'alcolismo, suo malgrado Grant viene incaricato di investigare sul rapimento insieme all'ambiziosa agente dell'FBI Teresa Daniels. Il caso non sarà affatto semplice e l'intera Wyatt correrà il rischio di essere distrutta. In Alaska, il sole non tramonta mai d'estate, ma la luce crea le ombre...e tra le ombre qualunque cosa può strisciare e uccidere.

L'autrice
Charlotte Raine è  l'autrice di diversi libri di suspance con altri in via di pubblicazione. Ha lavorato nel settore del marketing per quindici anni prima di concentrarsi sulla sua vera passione: raccontare storie. Charlotte trova ispirazione per i suoi scritti nelle pittoresche ma serene montagne che circondano la sua casa a Vail, in Colorado. Quando non sta scrivendo, potete trovarla dopo una lunga giornata passata a sciare in uno dei rifugi di Vail. Quasi sicuramente sarà seduta vicino al fuoco, bevendo un bicchiere di vino e raccontando storie.

Un assaggio
Torno su mani e piedi e striscio in avanti. Ogni movimento provoca un'ondata di dolore che mi attraversa il corpo, come se questo fosse solo uno strumento di tortura e l'unico modo per sfuggirgli fosse smettere di provarci.
Ma devo proseguire. Devo sopravvivere.
Continuo a spostarmi, le ginocchia che calpestano gli aghi di pino, le radici e le pigne. Sento la pelle graffiarsi a contatto con i detriti della foresta, ma non posso preoccuparmene ora. Riesco a pensare solo al fatto che non posso morire. Non posso essere arrivata fino a qui e arrendermi.
Mi fermo.
Non ho idea di dove sia.
Non ho idea di quanto dovrei strisciare per arrivare alla civiltà.
Rimettiti solo a dormire, mi implora ogni cellula del mio corpo.
Così mi sdraio sulla schiena. Guardo i rami degli alberi, facendo finta di cercare solo qualche segno degli astri che mi indichi in quale direzione andare. Ma non c'è niente. Non riesco neanche a vedere il sole di mezzanotte, perché gli alberi sono troppo alti ed è un peccato perché mi è sempre piaciuto. Quando ero piccola, mia madre mi raccontava che il sole rimaneva affinché non avessi paura quando mi mettevo a dormire.
Chiudo gli occhi. Qualunque cosa possa accadere ora, non ho paura.



Commenti

  1. Did you know that you can create short urls with Shortest and make money for every click on your short links.

    RispondiElimina

Posta un commento

Letture del mese

Recensione "La canzone di Achille" by Madeline Miller

Intervista al figo #8 - Mark Carter

Recensione "Avialae" by Lucid

Recensione "Nothing Tastes as Good" by Claire Hennessy

Novità in libreria - Les Flaneurs Edizioni

Recensione doppia "Recessive" by Irene Grazzini