Il 2016 è stato il nostro primo anno intero che abbiamo passato insieme. E sebbene all'inizio di questa avventura eravamo speranzose e piene di progetti, non pensavamo realmente che saremmo arrivate a conquistare questa meta.
Eppure, mese dopo mese, tutto questo è stato possibile, sì, grazie al nostro entusiasmo, ma soprattutto grazie a voi lettori, che ci avete sempre seguito e stimolato a dare sempre il massimo.

Con tanta gratitudine e un rinnovato entusiasmo, perciò, chiudiamo questo anno, convinte che anche il prossimo porterà gioie, soddisfazioni, e tanti nuovi traguardi da raggiungere insieme.

Buon 2017!
Libri riflessi in uno specchio

Commenti

  1. La maggior parte delle persone replica panerai commette questo errore di indossare l'orologio da polso troppo sciolto e agitarsi per il disagio estremo. Non c'è niente di patek philippe replica più fastidioso di indossare Rolex Submariner piuttosto pesante, che letteralmente oscilla intorno rolexreplica al polso, mentre corri. Pertanto, provvedere in anticipo alla corretta regolazione del braccialetto. Assicurati che sia ben replica Rolex stretto sul polso, ma non troppo stretto, in modo che il sangue nella tua mano possa fluire liberamente.

    RispondiElimina

Posta un commento

Letture del mese

Tienimi per mano al tramonto- Herman Hesse

In piedi, Signori, davanti ad una Donna (William Shakespeare)

Vorrei sapere quando ti ho perso -Joyce Lussu

Recensione "19 Days" by Old Xian

Pensiero - Alda Merini

Blog Tour - Anne Frank (20/24 Gennaio) - Tappa Uno: Anne Frank