Un riflesso sulle copertine


Si dice che l'abito non fa il monaco, ma anche l'occhio vuole la sua parte!
E' sbagliato giudicare un libro dalla copertina? E valutare quest'ultima in base al contenuto? 
Proprio da queste domande, dubbio amletico con cui ogni lettore si trova, prima o poi, a scontrarsi inesorabilmente, nasce la rubrica Un riflesso sulle copertine.



Commenti

Letture del mese

Recensione "La canzone di Achille" by Madeline Miller

Recensione "Blood Bank" by Silb

Recensione "Avialae" by Lucid

Recensione "Nothing Tastes as Good" by Claire Hennessy

Novità in libreria - Les Flaneurs Edizioni

Recensione doppia "Recessive" by Irene Grazzini