Segnalazione "Before the Dawn - Le Cronache della Centuria Vol.1" by Thom Brannan

Genere: Urban Fantasy
Pagine: 264
Prezzo: 4,99 € (ebook)
           14,90 € (cartaceo)

Trama
La Centuria ci protegge di notte: cento stregoni che utilizzano la magia, viaggiando per il globo per tenere a bada le creature ultraterrene. La Centuria fa rispettare il Patto, l’unica barriera a frapporsi tra la razza umana e l’oscurità.
Io – il Centurione IX – viene inviato a Austin per valutare e assistere il detective John Chang in diversi casi di persone scomparse. Ma quello che sembra un lavoro semplice sfugge rapidamente al controllo e, mentre le minacce incombono da ogni lato, i due si trovano circondati da predatori sovrannaturali. John e Io saranno costretti a utilizzare ogni piccola abilità, fortuna e magia a loro disposizione soltanto per sopravvivere.
Queste sono le Cronache della Centuria.

L'autore
Thom Brannan (1976) è stato un sommergibilista, un operatore nucleare, un elettricista, uno spettatore dell’industria dei semiconduttori, e ora produce sacchi per flebo (o lavora su macchinari che li producono).
È un editor freelance per la Permuted Press e per chiunque lo assuma. È stato pubblicato in diverse antologie, di diversi generi. Thom trova ispirazione da Robert B. Parker e H. P. Lovecraft. È l’autore di Lords of Night e Sad Wings of Destiny, ed è coautore di Pavlov’s Dogs – L’armata dei Lupi (uscito in Italia nel 2016) e The Omega Dog (con D. L. Snell) e Survivors (con Z. A. Recht).
Thom vive a Austin, in Texas, con la sua adorabile moglie, Kitty, un bambino, una bambina e un cane.
Lo trovate nei soliti posti online, non morde troppo.



Commenti

Letture del mese

Tienimi per mano al tramonto- Herman Hesse

In piedi, Signori, davanti ad una Donna (William Shakespeare)

Recensione "19 Days" by Old Xian

Recensione: Tales of Demons and Gods di Mad Snail

Review Party: recensione "La Mano Scarlatta" by Cassandra Clare e Wesley Chu

Recensione drama: Accidentally in love