Libri Sotto L'Albero: I nostri consigli della settimana


Salve Specchietti!
Le vacanze sono ormai giunte al termine, così come il periodo natalizio. E' giunta l'ora, perciò, di chiudere anche questa rubrica, con l'ultima puntata di Libri Sotto L'Albero; pronti a iniziare il nuovo anno più carichi che mai! (;
Ecco i nostri consigli:


Come un romanzo - Daniel Pennac

Trama: 
I DIRITTI IMPERSCRITTIBILI DEL LETTORE
I. Il diritto di non leggere.
II. Il diritto di saltare le pagine.
III. Il diritto di non finire un libro.
IV. Il diritto di rileggere.
V. Il diritto di leggere qualsiasi cosa.
VI. Il diritto al bovarismo (malattia testualmente contagiosa).
VII. Il diritto di leggere ovunque.
VIII. Il diritto di spizzicare.
IX. Il diritto di leggere a voce alta.
X. Il diritto di tacere.
Quando lo scrittore si mette nei panni del lettore: le massime sul leggere e i suggerimenti sulla buona lettura di Daniel Pennac.

Tre motivi per regalarlo:
1) Perché non c'è ode più bella alla lettura.
2) Perché un saggio di Pennac è un piacere che tutti dovremmo concederci ogni tanto.
3) Perché parlare di lettura è importante, e Pennac sa farlo con la giusta serietà, ironia e delicatezza, ed è impossibile non innamorarsene.



Iris:
Addio alle armi-E. Hemingway
Trama:
I temi della guerra, dell'amore e della morte, che per diversi aspetti sono alla base di tutta l'opera di Hemingway, trovano in Addio alle armi uno spazio e un'articolazione particolari. È la vicenda stessa a stimolare emozioni e sentimenti collegati agli incanti, ma anche alle estreme precarietà dell'esistenza, alla rivolta contro la violenza e il sangue ingiustamente versato. La diserzione del giovane ufficiale americano conducente di autoambulanze, durante la ritirata di Caporetto, da atto apparentemente "inconsulto" viene rivelandosi, col ricongiungimento tra il protagonista e la donna della quale é innamorato, una condanna di quanto di inumano appartiene alla guerra. Ma anche l'amore, in questa vicenda segnata da una tragica sconfitta della felicità, rimane un'aspirazione che l'uomo insegue disperatamente, prigioniero di forze misteriose contro le quali sembra inutile lottare.


tre motivi per regalarlo:
1) Per donare un assaggio dello stile asciutto e sfuggente di Hemingway
2) Per assaporare una bella storia d'amore e di guerra
3) Per entrare a contatto con la nostra storia, nel suo passato più difficile.



CuoreDiInchiostro:
Pestilentia - Stefano Mancini

Trama: 
Un ragazzo in fuga da qualcosa che non doveva essere liberato. E' l'inizio della fine. Quattro secoli dopo, il mondo è un ammasso purulento. Una pestilenza ha spazzato via ogni forma di vita, e il gelo ha stretto nella sua morsa gli ultimi superstiti.
Quando la setta eretica della Mors Atra trafuga la più potente reliquia della Chiesta di Nergal, l'ultimo faro contro la decadenza, padre Oberon si ribella. E convoca Eckhard, cavaliere della Fratellanza. Ispirato dalla fede, questi si metterà sulle tracce della ladra Shree e del suo insolito compagno di viaggio, un eretico appartenente alla ragga dei gha'unt. Perché la reliquia va recuperata a ogni costo. O il suo segreto trascinerà nel baratro la chiesa, condannando il mondo all'oblio.

Tre motivi per regalarlo:
1) Più freddo di così esiste solo la realtà
2) Innovativo
3) Adatto a tutti i lettori che hanno voglia di avventure



Quali libri avete messo sotto al vostro albero? Quali titoli vi accompagneranno in questo nuovo anno? Scrivetecelo in un commento! (;
Qui trovate i nostri consigli delle settimane scorse.
Nella speranza che vi siate divertiti a leggere i nostri consigli, e che li abbiate trovati utili, chiudiamo ufficialmente questa rubrica...ma niente paura: ci rivediamo l'anno prossimo con tanti nuovi suggerimenti (;
Appuntamento al prossimo Natale!
Libri Riflessi In Uno Specchio

Commenti

Letture del mese

Recensione "Once Upon A Zombie - Il colore della paura" by Billy Phillips e Jenny Nissenson

Recensione "The Dark Hunt - Il Tempio degli Abissi" by Julia Sienna

Recensione "I figli della tempesta" by Francesca Noto

Recensione "Piccante e delizioso" by Anna Grieco e Alexia Bianchini

Review Party: "Dream hunters - Il ponte illusorio" by Myriam Benothman

Blog Tour - Ad ogni costo