Post

Visualizzazione dei post da 2018

Recensione: La mia vita da Zucchina - Libro e Film

Immagine
"È da quando sono molto piccolo che voglio uccidere il cielo, per colpa della mamma che mi dice sempre: -Il cielo, Zucchina mia, è grande per ricordarci che noi, qua sotto, non siamo un granché [...]"
 - Icaro, detto "Zucchina"

Trama: 
Il piccolo Icaro, soprannominato "Zucchina", vive con la madre, depressa perché abbandonata dal suo compagno per un'altra. La donna passa tutto il suo tempo a guardare il televisore bevendo birra e non prendendosi cura di suo figlio. Un giorno, per errore, Zucchina uccide la madre e viene affidato alle cure di un orfanotrofio. Qui, il bambino imparerà per la prima volta cosa voglia dire essere amato.

Recensione: 
Questa recensione verrà divisa in due parti: la prima si occuperà di analizzare l'opera di Gilles Paris, la seconda sarà dedicata prettamente all'adattamento cinematografico di Claude Barras.
Premetto che entrambe le versioni sono vincenti, pur essendo un po' diverse.



Il libro

Io adoro la letteratura pe…

Blog Tour - Dark Zone: Intervista Doppia

Immagine
Intervista doppia - L'Assassino che Donava Girasoli ai Cadaveri di Giorgia Vasaperna

NOME.

J.: Julia Evans. 
K.: Khoa Sullivan. 

SOPRANNOME.

J.: Jey o July. 
K.: Di solito, July mi chiama “Sullivan”. Vale lo stesso? 

ETÀ.

J.: Diciotto.
K.: Diciotto anche io. Siamo coetanei. 

RAPPORTO CON L'ALTRO SESSO.

J.: Vado d’accordo con i ragazzi. 
K.: Le ragazze sono pazze di me! 
J.: Non ti montare la testa, Sullivan. 
K.: Lo sai anche tu che sono irresistibile. Dai, ammettilo. 
J.: Io non ammetto un bel niente, sbruffone!

LA TUA DONNA IDEALE.

J.: No comment. 
K.: Non posso parlarne nemmeno io. Complicherei le cose. 
J.: E con chi? 
K.: S-stai zitta! 

COLORE PREFERITO.

K.: Nero. Mi sta bene addosso e rende tutto più misterioso. 
J.: Lilla. Esprime malinconia.

CIBO PREFERITO.

K.: Il pollo che prepara mio padre. Mi ricorda tanti bei momenti della mia vita.
J.: I muffin al cioccolato che preparavo tempo fa. Adesso, non ne ho più tanta voglia.

DI QUALCOSA ALL'ALTRO.

K.: Ti voglio bene, Evans. 
J.: Anche io, Sulliva…

BlogTour - Miseri Resti Sepolti di Miriam Palombi

Immagine
Quarta di Copertina

Ossessione. Perversione. Follia.

Queste sono le deviazioni che muovono un assassino. Ma cosa succederebbe se le vittime avessero la possibilità di tornare dall’oltretomba e vendicarsi in un modo orribile quanto quello in cui sono state uccise? Vittima e carnefice sarebbero poi così diversi tra loro? Se potessimo guardare nei loro occhi, vedremmo lo stesso cupo abisso. Divisi in vita, uniti nella morte.

Recensione in anteprima
"La lama non mente mai, sa dirti sempre se gli altri sono buoni o cattivi." Quando ho visto la cover di questa raccolta di racconti, mi sono letteralmente innamorata delle atmosfere horror che prometteva. Sarà che è settembre ormai e l'autunno è qui, sarà che manca poco ad Halloween e alle sue atmosfere cupe che tanto amo, ma Miseri resti sepolti, doveva essere mio. 

Eccomi pronta quindi a parlarvene in super anteprima (coro da stadio con tanto di hola). 
"Ti hanno detto che non devi ascoltare le voci."Miriam Palombi ci regal…

News: Marco Cellucci in testa alla classifica ragazzi

Immagine
TUTTO SI PUÒ BALLARE
DI MARCO CELLUCCI È IL LIBRO PER RAGAZZI PIÙ VENDUTO DELLA SETTIMANA Dopo una settimana dall'uscita in libreria il primo libro del giovanissimo Marco Cellucci, star di Tik Tok (ex Musical.ly) con 3 milioni e 800 mila follower (più 618 mila su instagram e 320 mila su yutube), una sorta di moderno Billy Elliot, è decollato al primo posto della classifica ragazzi come libro più venduto della settimana.

Tutto si può ballare racchiude pensieri, ricordi ed emozioni di Marco ma anche tanti consigli per diventare un vero muser e realizzare coreografie e video perfetti. 

Cellucci è attualmente impegnato in un tour di firmacopie che dopo Frosinone, sua città natale, Treviglio e Milano lo porterà a Camerano (AN), Pomezia, Bellinzago Lombardo, Torino, Napoli, Roma, Perugia e Orvieto.
-CuorediInchiostro

Recensione: Il club dei perdenti

Immagine
Trama
Dalla preside Alec ci finiva tutte le volte per lo stesso motivo: lo beccavano a leggere. Forse era colpa dei suoi genitori che avvano passato ore e ore a leggergli storie quando era piccolo. Se iniziava un libro, Alec doveva per forza arrivare a metà, perhcé la metà lo portava sempre alla fine della storia. E lui doveva sapere cosa succedeva dopo, a qualunque costo»

Se sta leggendo un libro che gli piace, Alec non lo molla, neanche per seguire le lezioni. Così, quando la preside Vance gli dà un ultimatum, “o stai attento in classe oppure…”, si fa venire un’idea. Per non perdere preziose ore di lettura, fonda un club. Un club di cui intende essere l’unico membro. In fondo leggere non è un gioco di squadra e nessuno si iscriverebbe mai a un club che si chiama “dei perdenti”, giusto? Però, man mano che gli altri ragazzi scoprono il suo club, compreso un ex amico diventato bullo e una ragazza che comincia a piacergli, Alec nota una cosa. La vita reale può essere più complicata dei su…

Recensione "il piccolo mondo di liz climo"

Immagine
Com'è facilmente intuibile, il piccolo mondo di liz climo è il libro-raccolta (di poco più di 150 pagine ed edito in Italia da BeccoGiallo) delle tavole dell'omonima autrice. Grazie al web i fumetti di Liz Climo sono famosi in tutto il mondo, ma i fan più navigati sanno bene che la disegnatrice lavora anche come character artist e story boarder per I Simpson.
Le strisce che l'hanno resa famosa nascono dalla sua onnipresente passione per il disegno (nata e sviluppata fin da quando era bambina) e dall'ironia e dall'umorismo del tutto particolari che la contraddistinguono. Ma anche da una profonda dolcezza e da esperienze personali di vita quotidiana. I suoi personaggi, tutti rigorosamente appartenenti al mondo animale, e le loro vicende prendono vita dall'osservazione di chi le sta accanto. E forse è perché derivano dalla quotidianità se sentiamo i suoi disegni così vicini a noi e se l'ironia risulta tanto efficace.
Le tavole raccolte in il piccolo mondo di …

Le novità di inizio ottobre di RIZZOLI YA

Immagine
FIGLI DI SANGUE E OSSA di Tomi Adeyemi
Tomi Adeyemi è una giovane ragazza afroamericana che rappresenta alla perfezione la parola afropolitan, la nuova generazione cosmopolita, colta e attiva in rete e nei movimenti, che rivendica con orgoglio le proprie radici. Ne è espressione anche il suo romanzo FIGLI DI SANGUE E OSSA, un fantasy originale e potentissimo che attinge al folklore africano e alla mitologia yoruba (su cui Tomi si è specializzata nella sua formazione ad Harvard)

Ma a inizio ottobre Rizzoli riporta in libreria dopo anni, nell’efficace traduzione della grande Beatrice Masini, Rusty il Selvaggio di Susan Hinton, storia amatissima anche per la leggendaria trasposizione cinematografica di Francis Ford Coppola, dopo che nel 2017 sempre nella traduzione della Masini era stato ripubblicato THE OUTSIDERS I ragazzi della 56° strada, il suo esordio capolavoro.
La Hinton, tra le prime e più grandi autrici per giovani adulti, era ancora al liceo quando ha scritto The Outsiders, e a…

Novità ottobre 2018 varia De Agostini

Immagine
Angela Lombardo
La vita dolce
La via mediterranea alla felicità
(De Agostini - 2 ottobre)

Quante volte abbiamo rimandato un’occasione di felicità come se fosse l’inizio di una nuova dieta o l’iscrizione in palestra? E se fosse oggi il momento giusto per concedere a noi stessi il diritto ad avere la vita che vogliamo? Per riconoscere ai nostri bisogni profondi la stessa importanza dei doveri di cui ci facciamo carico? È proprio questo il contenuto del messaggio di Epicuro, il maestro fondatore dell’unica scuola che come materia d’insegnamento principale ha la gioia di vivere. La vita dolce accompagna i lettori in un imprevedibile viaggio alla scoperta dell’ironica saggezza di Epicuro, della potente eleganza di Lucrezio e della comicità di Orazio, che risplendono in nuova traduzione capace di restituirne la voce fresca e viva. L’autrice fa dialogare i maestri antichi con la realtà contemporanea e con amici vecchi e nuovi – come Omero, Peggy Guggenheim, Hugh Grant, Arthur Rimbaud e la nonn…

Novità ragazzi ottobre 2018 De Agostini e DeA

Immagine
Matt & Bise
Mamma ci siamo persi a New York
(De Agostini - 23 ottobre | Target 12+) È bello vedere il mondo, ma noi facciamo schifo in inglese.
Ma no, dai, We spik a discret inglish...

Si può viaggiare in giro per il mondo senza parlare inglese in modo dignitoso? Matt e Bise si sono dati la risposta: no! Per rimediare hanno fatto la valigia e sono partiti. Destinazione: New York! Studiare sui banchi di un vero college americano è solo la prima di una lunga serie di sfide: sotto le luci di Times Square, nei più stretti e bui vicoli di Chinatown, in sella ai selvaggi cavallini delle giostre di Coney Island, nella complicatissima Subway, Matt e Bise hanno realizzato il loro sogno americano! Seguili in questo assurdo viaggio Oltreoceano, e impara l’inglese meglio di loro (anche perché non ci vuole poi molto)! Ma occhio a Mamma Bise, che spunterà quando meno te l’aspetti per insegnarti le regole di grammatica. Tra espressioni tipiche e modi di dire, in questo libro troverai tutto ciò che t…