Dark Zone: Intervista doppia per Silvia Maira




NOME.
A. Aida
M.Mila

SOPRANNOME.
Bella! La mia cara amica Mila mi ha sempre chiamata così.
M. Mi chiamerei Mirella Lavinia, ma tutti mi chiamano Mila!

ETÀ.
Trenta.
M. Tu quanti me ne dai? Ad ogni modo ne sento addosso meno!

RAPPORTO CON L'ALTRO SESSO.
A. Seguo ciò che mi suggerisce il cuore, non riesco ad essere razionale, e mi faccio travolgere.
M. Deve ancora nascere l’uomo per il quale rinuncerò alla mia privilegiata condizione da single!

IL TUO UOMO IDEALE.
Deve essere romantico, attento, fedele. Non guardo l’età, credo di averlo dimostrato.
M. Deve saper rispettare i miei spazi. Amo la mia indipendenza!

COLORE PREFERITO.
Amo il rosso, come si può notare dall’arredamento della mia casa e amo le rose rosse.
M. Il rosso dei miei capelli e il verde dei miei occhi.

CIBO PREFERITO.
Amo i piatti a base di pesce, sono cresciuta in un paese di mare!
M. Più che un cibo, una bevanda: il caffè, non riesco a vivere senza. Sono un’estimatrice dei cibi congelati da mettere nel microonde, visto che sono una frana in cucina.

DI QUALCOSA ALL'ALTRA.
Grazie di esserci sempre.
M.  Sono figlia unica e tu sei l’unica sorella che la vita mi ha concesso (adesso basta, altrimenti mi commuovo, e non mi piace che gli altri mi vedano piangere!)

TRE AGGETTIVI PER DEFINIRE L'ALTRA.
Caotica, frenetica, tempestiva (nel bene e nel male…)
M. Romantica, presente, bellissima (ha fatto girare la testa a Ruggero Serravalle, uno dei più ambiti uomini dell’alta società romana…non so se mi spiego!).
Aida sospira e ride imbarazzata, sa che la sua amica non cambierà mai.
.

UN LUOGO A CUI SEI MOLTO LEGATA.
Roma, rappresenta molto nella mia vita.
M. Amo il mio paese, Marina di Scimeca, non vorrei lasciarlo mai.




-CuorediInchiostro

Commenti

  1. Grazie per lo spazio! Sono molto contenta che si sia dato spazio a Mila e Aida, perché l'amicizia, dopo l'amore, è l'altro tema importante del libro.

    RispondiElimina

Posta un commento

Letture del mese

Recensione "Once Upon A Zombie - Il colore della paura" by Billy Phillips e Jenny Nissenson

Recensione "The Dark Hunt - Il Tempio degli Abissi" by Julia Sienna

Recensione "I figli della tempesta" by Francesca Noto

Recensione Multipla "Caraval" by Stephanie Garber

Review Party: "Dream hunters - Il ponte illusorio" by Myriam Benothman

Blog Tour - Ad ogni costo