Segnalazione: Il figlio di Ramses - La tomba maledetta di Jacq Christian

Pagine: 272 – Prezzo: 9,90 € - Ebook: 6,99 €
In libreria: 14 gennaio 2016
Christian Jacq

è lo scrittore-archeologo più celebre al mondo: vent’anni fa ha trasformato in fenomeno letterario internazionale il mondo dei Faraoni con il ciclo di Ramses.
Il suo ritorno è quindi un evento di portata mondiale.
Dopo 35 milioni di copie vendute e traduzioni in 29 paesi,
sarà nelle librerie italiane dal 14 gennaio 2016 con La tomba maledetta,

il primo romanzo della serie più nuova, misteriosa e appassionante sull’Antico Egitto.





La tomba maledetta

Figlio minore del Faraone Ramses II, Setna è uno scriba di grande saggezza, un mago che sa opporsi alle forze del Male, un guaritore che può sanare le ferite del corpo e quelle dell’anima. È quindi a lui che il Faraone si rivolge per risolvere un mistero che ha gettato un’ombra di terrore sull’Egitto: qualcuno è riuscito a entrare nella «tomba maledetta» e ha rubato il vaso sigillato che contiene il segreto di Osiride, capace di distruggere ogni cosa e di avvelenare il fuoco, l’aria, l’acqua e la terra. Chiunque abbia compiuto quel furto sacrilego è senza dubbio deciso ad annientare il glorioso regno di Ramses e il Paese intero. E potrà essere fermato soltanto da chi, come Setna, non crede nel potere della violenza, ma in quello della verità.
Aiutato dalla bellissima Sekhet, figlia di un alto funzionario ed esperta di arti magiche, Setna deve quindi valersi di tutta la sua intelligenza per far luce sul mistero, scoprendo ben presto che non può fidarsi di nessuno, che la corte del Faraone è un nido di vipere, che la sua stessa vita è in grave pericolo. Avrà il coraggio di andare sino in fondo, schivando ambizioni, vendette e tradimenti, e di confrontarsi col Male in persona? Una cosa è certa: dopo, in Egitto, nulla sarà come prima…



Christian Jacq

Nato a Parigi nel 1947, Christian Jacq scopre il fascino dell’Antico Egitto a tredici anni, attraverso alcuni libri della biblioteca di famiglia. Quattro anni dopo riesce a coronare il sogno di visitare la terra dei Faraoni e in quel momento il suo destino gli è chiaro: dedicherà la propria vita a quel Paese, a quella Storia, a quel mondo.
Dopo aver studiato Lettere e Filosofia, il giovane Jacq si dedica allo studio dell’Archeologia e dell’Egittologia, conseguendo prima la laurea e successivamente un dottorato presso la Sorbona. Dopo aver pubblicato diversi saggi ed essersi guadagnato gli elogi del mondo accademico francese, Jacq decide di cimentarsi nella narrativa. Il successo arriva nel 1995 con la saga di Ramses: pubblicata in 29 Paesi, raggiunge ogni record di vendita.
Oggi Christian Jacq torna con una nuova saga dedicata all’Antico Egitto che, grazie alla sua passione per quella civiltà ancora ricca di misteri, ai suoi numerosi studi e alla sua strepitosa vena narrativa, sta nuovamente scalando le classifiche internazionali.






-CuorediInchiostro






Commenti

  1. Andrea, piacere di visitare il tuo blog. E' il primo libro di Cristian Jacq che leggo. Non me ne sto pentendo. Ieri ho iniziato la tomba maledetta. Gia sto a pagina 90 circa.

    RispondiElimina
  2. Ciao Andrea, piacere nostro (;
    Sono contenta che ti stia piacendo... Facci sapere come procede la lettura! (;
    - moony

    RispondiElimina
  3. Ciao, ho appena finito di leggere il primo libro, adesso sto iniziando il secondo. Scusa se sono breve, ma sto in vacanza. Magari, tra una settimana, possiamo anche parlarne in chat o in blog se ti va.

    RispondiElimina
  4. Adesso sto passando al terzo libro. Veramente ho dato precedenza ad uno di psicologia. Vedrò di fare entrambi.

    RispondiElimina

Posta un commento

Letture del mese

Recensione "La canzone di Achille" by Madeline Miller

Recensione "Blood Bank" by Silb

Recensione "Avialae" by Lucid

Recensione "Nothing Tastes as Good" by Claire Hennessy

Novità in libreria - Les Flaneurs Edizioni

Recensione doppia "Recessive" by Irene Grazzini