Dark Zone- Giornata Autore: Intervista Doppia "Daisy Franchetto"


NOME.
L. Lunar
N. Nana Terrosa

SOPRANNOME.
L. Non mi pare di averne…
N. “Nana Terrosa” non vi sembra sufficiente?

ETÀ.
L. 19 anni più 119 della mia vita precedente.
N. Non sono mai nata e potrebbe anche essere che non muoia.

RAPPORTO CON L'ALTRO SESSO.

L. Sono una persona timida e riservata. HO amato un solo uomo in tutta la mia vita: Sinbad.
N. Allora, ho passato una parte della mia vita con l’aspetto di una donna non particolarmente bella e ho avuto una sorella figa che più figa non si può, e il resto delle mia vita sotto le sembianze di un’enorme bambola di argilla. No, non ho avuto molta fortuna con l’altro sesso.

IL TUO UOMO IDEALE.

L. Sinbad, per sempre.
N. Uno che non faccia caso ai particolari (scarafaggi che escono dalla bocca, terra che si sgretola quando mi tocca, queste cose qua.)

COLORE PREFERITO.
L. Nero
N. Nero pure io.

CIBO PREFERITO.
L. Non sono mai riuscita a dimentica le torte al cioccolato che mi preparava Virgilio nella Casa.
N. Scarafaggi, quelli grossi e neri.

DI QUALCOSA ALL'ALTRA.
L. Alla fine perderai.
N. Pffff…come se fosse possibile!

TRE AGGETTIVI PER DEFINIRE L'ALTRA.
L. Vendicativa, arrivista, tetra.
N. Noiosa, corretta fino alla nausea, debole.

UN LUOGO A CUI SEI MOLTO LEGATA.
L. Prima Stella d’Incanto.
N. La Terra dei Morti, la mia casa. 
BEVANDA PREFERITA.
L. Acqua, quando ne trovo!
N. Il siero di larva.

BEVANDA ALCOLICA PREFERITA.
L. Non bevo alcolici
N. Siero di larva…fermentato! Slurp!

GIORNO O NOTTE.
L. Tutti e due
N. Il giorno, che di notte ne vedo già abbastanza nella Terra dei Morti.


FAI UN SORRISO.
L. (Lunar sorride timidamente)
N. (Sorride e, come sempre le escono una serie di insetti neri dalla bocca)

SALUTA L 'ALTRA.
L. Ciao, ci si vede nella Terra dei Morti per l’ultima avventura.
N. Certo! Non vedo l’ora (risata malvagia)



Commenti

Letture del mese

Recensione "Chiamami col tuo nome" by André Aciman

Recensione "Dark Heaven" by Juns

Recensione "La mia vita è un paese straniero" by Brian Turner

Recensione "Electric Dreams" by Philip K. Dick

Dal 30 gennaio torna in libreria SHARON PIVETTA

Segnalazione: Novità in casa Les Flaneurs