Dark Zone : Intervista doppia - Melissa Pratelli




NOME.
C: Charlie
G: Grace

SOPRANNOME.
C. Char, Carlos, Fish. Ognuno mi chiama come vuole, onestamente faccio fatica a stere dietro a tutti! (ridacchia)
G. Non ho un soprannome, a volte mia madre mi chiama Gracie.     
(N.d.R. Charlie si schiarisce la voce e Grace sospira)
G: Ok, mi correggo. Quello scemo di Charlie mi chiama Pippi o Fiorellino

ETÀ.
C. 17.
G. 17 tra un po.

RAPPORTO CON L'ALTRO SESSO.
C: Ottimo! Cioè, nel senso che non ho difficoltà a relazionarmi con le ragazze.
G: Inesistente. Non mi piacciono molto le persone in generale a parte Charlie.
(N.d.R Il ragazzo sorride e fa l
occhiolino allamica)

LA TUA DONNA IDEALE.
C: Una che condivida con me la mia passione per la musica, che mi incoraggi che ami passare il tempo insieme. (N.d.R Lancia unocchiata furtiva a Grace)
G: Non saprei, sicuramente qualcuno che assomiglia a Charlie!

COLORE PREFERITO.
C: Mi piacciono tutti!
G: Preferisco i colori scuri, viola, nero, blu però amo il sole (N.d.R si volta verso lamico con un sorriso tenero)

CIBO PREFERITO.
C. Tutto ciò che cucina mia madre, è una cuoca strepitosa!
G. Sì, quoto, la signora Fisher è una bomba ma spesso esagera con le porzioni!
C: Ha tre figli maschi, le sue porzioni sono assolutamente nella norma, Pippi.
(n.d.r Grace scuote la testa alzando gli occhi al cielo)

DI QUALCOSA ALL'ALTRO.
C: Mi sei mancata Fiorellino
G: (arrossisce e si schiarisce la voce) Anche tu
(N.d.R. Charlie allunga una mano e afferra quella di Grace, stringendola)

TRE AGGETTIVI PER DEFINIRE L'ALTRO.
C: Meravigliosamente fuori dalla norma!
G: Solare, dolce, paziente. Però non montarti la testa, eh!

UN LUOGO A CUI SEI MOLTO LEGATO.
C: Lasilo in cui io e Grace ci siamo conosciuti.
G: Mi hai fregato la risposta!
(n.d.r: Charlie ridacchia, allungandosi sulla sedia)

BEVANDA PREFERITA.
C: Coca cola
G: Frullato

BEVANDA ALCOLICA PREFERITA.
C: Non bevo mai
G: Birra
(Charlie strabuzza gli occhi) C: Scusa come?
G: Che c’è? È lunica cosa alcolica che ho mai bevuto! (Grace fa spallucce)
C: E quando?
G: Al tuo concerto, scemo!

GIORNO O NOTTE.
C: Giorno.
G: Giorno

FAI UN SORRISO.
Charlie si apre in un largo sorriso che illumina ogni tratto del suo viso.
Grace si mordicchia il labbro, a disagio, ma le basta guardare Charlie per un secondo e subito le affiora un dolce sorriso sulle labbra.

SALUTA L 'ALTRO.
C: Ciao Fiorellino!
G: (Grace gli fa una linguaccia)


-CuorediInchiostro

Commenti

Letture del mese

Recensione "Era una moglie perfetta" by A. J. Banner

Recensione "Window Beyond the Window" by Lee Aru

Recensione "Lo spazio tra le stelle" by Anne Corlett

Recensione: I capolavori di H.G. Wells

Recensione "Ogni cosa a cui teniamo" by Kerry Londsale

News: Hybrid's Legacy Saga - Contest Fotografico