Dark Zone : Intervista doppia - Melissa Pratelli




NOME.
C: Charlie
G: Grace

SOPRANNOME.
C. Char, Carlos, Fish. Ognuno mi chiama come vuole, onestamente faccio fatica a stere dietro a tutti! (ridacchia)
G. Non ho un soprannome, a volte mia madre mi chiama Gracie.     
(N.d.R. Charlie si schiarisce la voce e Grace sospira)
G: Ok, mi correggo. Quello scemo di Charlie mi chiama Pippi o Fiorellino

ETÀ.
C. 17.
G. 17 tra un po.

RAPPORTO CON L'ALTRO SESSO.
C: Ottimo! Cioè, nel senso che non ho difficoltà a relazionarmi con le ragazze.
G: Inesistente. Non mi piacciono molto le persone in generale a parte Charlie.
(N.d.R Il ragazzo sorride e fa l
occhiolino allamica)

LA TUA DONNA IDEALE.
C: Una che condivida con me la mia passione per la musica, che mi incoraggi che ami passare il tempo insieme. (N.d.R Lancia unocchiata furtiva a Grace)
G: Non saprei, sicuramente qualcuno che assomiglia a Charlie!

COLORE PREFERITO.
C: Mi piacciono tutti!
G: Preferisco i colori scuri, viola, nero, blu però amo il sole (N.d.R si volta verso lamico con un sorriso tenero)

CIBO PREFERITO.
C. Tutto ciò che cucina mia madre, è una cuoca strepitosa!
G. Sì, quoto, la signora Fisher è una bomba ma spesso esagera con le porzioni!
C: Ha tre figli maschi, le sue porzioni sono assolutamente nella norma, Pippi.
(n.d.r Grace scuote la testa alzando gli occhi al cielo)

DI QUALCOSA ALL'ALTRO.
C: Mi sei mancata Fiorellino
G: (arrossisce e si schiarisce la voce) Anche tu
(N.d.R. Charlie allunga una mano e afferra quella di Grace, stringendola)

TRE AGGETTIVI PER DEFINIRE L'ALTRO.
C: Meravigliosamente fuori dalla norma!
G: Solare, dolce, paziente. Però non montarti la testa, eh!

UN LUOGO A CUI SEI MOLTO LEGATO.
C: Lasilo in cui io e Grace ci siamo conosciuti.
G: Mi hai fregato la risposta!
(n.d.r: Charlie ridacchia, allungandosi sulla sedia)

BEVANDA PREFERITA.
C: Coca cola
G: Frullato

BEVANDA ALCOLICA PREFERITA.
C: Non bevo mai
G: Birra
(Charlie strabuzza gli occhi) C: Scusa come?
G: Che c’è? È lunica cosa alcolica che ho mai bevuto! (Grace fa spallucce)
C: E quando?
G: Al tuo concerto, scemo!

GIORNO O NOTTE.
C: Giorno.
G: Giorno

FAI UN SORRISO.
Charlie si apre in un largo sorriso che illumina ogni tratto del suo viso.
Grace si mordicchia il labbro, a disagio, ma le basta guardare Charlie per un secondo e subito le affiora un dolce sorriso sulle labbra.

SALUTA L 'ALTRO.
C: Ciao Fiorellino!
G: (Grace gli fa una linguaccia)


-CuorediInchiostro

Commenti

Letture del mese

Recensione "Once Upon A Zombie - Il colore della paura" by Billy Phillips e Jenny Nissenson

Recensione "The Dark Hunt - Il Tempio degli Abissi" by Julia Sienna

Recensione "I figli della tempesta" by Francesca Noto

Recensione "Piccante e delizioso" by Anna Grieco e Alexia Bianchini

Review Party: "Dream hunters - Il ponte illusorio" by Myriam Benothman

Recensione Multipla "Caraval" by Stephanie Garber